mercoledì 28 marzo 2012

Nuovi Premi e Nuove Cup Cakes al Pistacchio

Meglio tardi che mai: con grande ritardo ringrazio Stefania di Formine e Mattarello per avermi assegnato il premio Cake Blog di Qualità.
Il fatto che il mio Blog sia apprezzato e che ci siano persone che hanno piacere di leggere le mie Ricetteracconto (o Raccontoricette) mi rende molto felice, perchè questa, come ho già detto anche in passato, è la realizzazione di un piccolo sogno. Adesso cucinare è ancora più entusiasmante, perchè i piatti sono diventati progetti, che comprendono idee, fantasia, preparazione, attenzione ai particolari, fotografie, emozioni, condivisione. E non c'è niente di meglio che impegnarsi in un bel progetto, a mio parere, per sentirsi entusiasti ed appagati (e io, in questo periodo, ne ho proprio bisogno).
Le regole per il premio sono queste: nominare, ringraziare e linkare il blog di chi ti ha donato il premio, condividere 7 ricette dolci che ti hanno cambiato la vita e infine nominare altri 10 cake blogger a cui vorrai donare il premio.

Sette ricette dolci che mi hanno cambiato la vita... Sicuramente al primo posto ci sono le mie adorate Cup Cakes.
Queste piccole tortine uniscono la mia passione per la pasticceria, la mia golosità e la mia creatività. Se avete letto il post precedente, saprete che per me sono il dolce fashion per eccellenza: deliziose, bellissime e irrinunciabili proprio come un paio di scarpe o una borsetta :-) 
La parte che preferisco, quando le preparo, è pensare agli abbinamenti sapori - colori - decorazioni e qui, la stilista mancata che è in me, finalmente può dare libero sfogo alle sue spumeggianti e fin troppo numerose idee.



Secondo, terzo e quarto posto ex equo vanno alla torta allo yogurt, alla crostata con la marmellata e alla crostata con crema pasticcera e frutta fresca.
Questi sono i dolci della mia infanzia, che mia mamma preparava sempre per il mio compleanno. Mi ricordo quando glassava la soffice torta allo yogurt (se volete la ricetta la trovate qui) e la decorava con fettine di arancia candita, o quando con la pasta frolla scriveva "Auguri Francesca" in mezzo alla marmellata. Poi impacchettava tutto con la carta trasparente e dei bei fiocchi e portava le torte a scuola per la festa con i compagni.
Anche se tornava tardi dal lavoro e aveva mille cose a cui pensare, iniziava giorni prima a pensare e a organizzare la preparazione di quelle torte. Se chiudo gli occhi mi sembra di essere in classe in procinto di spegnere le candeline mentre penso con orgoglio "questa l'ha fatta la mia mamma".
La crostata con crema pasticcera e frutta fresca era invece riservata alla festa a casa, con amici e parenti. Noi bambini giocavamo a nascondino tra i mobili o ci raccontavamo storie terrorizzanti sotto il tavolo, in attesa dell'unico momento interessante della cena: il dolce e i regali ovviamente!

Al quinto posto metto la Torta Sacher, perchè mi ricorda i pomeriggi trascorsi a cucinare dolci con la mia amica Federica, durante il periodo del liceo.
Ci vedevamo a casa di una delle due dopo la scuola, e spesso il premio che ci concedevamo per aver fatto tutti i compiti (sì, perchè noi li facevamo tutti: da chi li avrebbero copiati i nostri amici altrimenti?) era cucinare torte o biscotti. Il maggior successo lo abbiamo avuto con la Sacher che è tutt'ora richiestissima in occasione del compleanno di Federica: la sua assenza provoca malcontento e minacce di mancata consegna dei regali. La ricetta l'abbiamo trovata su un vecchio libro della mamma di Federica, non so se avrò mai il permesso di pubblicarla, Fede ne è molto gelosa... :-)
E' davvero ottima. Quando siamo state a Vienna abbiamo provato l'autentica torta Sacher alla famosa pasticceria Demel e abbiamo stabilito, in modo del tutto OGGETTIVO, che quella che facciamo noi è decisamente più buona. Lo pensereste di sicuro anche voi, ma non so se la mia amica mi darà mai il permesso di divulgare la ricetta segreta. Possiamo sempre fare un appello, ma mi dovete aiutare: Fede permetti a Francesca di postare la ricetta della Sacher sul suo Blog!



Al sesto posto metto la torta di pan di spagna con bagna al liquore e crema pasticcera. Non ho mai amato questo tipo di torta e non avevo neanche mai provato a cucinarla, fino a quando "una persona speciale" non mi ha detto che è il suo dolce preferito. Bhe non potevo fare a meno di imparare e di farne una ottima per il  suo compleanno. Il potere dell'amore...

Sono arrivata al settimo posto, difficile scegliere... metterò il tortino al cioccolato dal cuore fondente (o moelleux au chocolat). L'ho mangiato la prima volta in Francia, ero bambina, in vacanza in Corsica con i miei genitori. Seduta, sotto le stelle, in un tavolino posizionato all'aperto in una stradina del centro storico di un bellissimo borgo, ho affondato il cucchiaio in quel magico dolce e sono rimasta a bocca aperta di fronte al suo cuore morbido e caldo. Mio papà e mia mamma mi guardavano divertiti.
Ogni volta guardo e assaporo questo dolce con lo stesso stupore e piacere di bambina che ho provato quella sera. Inoltre ho preparato questo tortino la prima volta che ho invitato "lui"a cena. Devo dire che l'ho stupito e che ha apprezzato molto. Visti i risultati, mi sento di consigliarlo se siete indecisi sul dolce da preparare per un primo appuntamento :-) Io ho usato la ricetta di Giallo Zafferano che trovate qui

E ora veniamo ai cake blogger a cui vorrei donare il premio, difficile scegliere tra tanti che seguo, bravi e originali. Dunque il mio premio va a...



Carotina abbrustolita
Cook the Look
Diario di Cucina
Dolci Magie e Stelline Colorate
Fragole a Merenda
Il Mestolo Magico
La Femme du Chef
La Petite Quillère
Le Ricette dell'amore Vero
Pandispagna
Paprika & Paprika
Sweet Corner

Ops... sono 12 non 10... mi perdonerete, ma non riuscivo proprio a scartarne due, e cmq lo faccio per voi, vedrete che buone ricette che troverete in questi blog ;-)

Comunque non è finita qui, ho anche ricevuto da Veronica del Mestolo Magico il premio Blog 100% affidabile. Questo premio viene assegnato a Blog con i seguenti pregi: è aggiornato regolarmente, mostra la passione autentica del blogger per l'argomento di cui scrive, favorisce la condivisione e la partecipazione attiva tra i lettori, offre contenuti ed informazioni utili ed originali, non è farcito di troppa pubblicità.



Grazie ancora a Veronica che mi supporta continuativamente nella mia attività di blogger!

In questo caso sono 5 i blogger a cui passare il testimone. Nomino quindi:

Basilico, Malva e Cerfoglio
Cucina e Cantina
Kitty's Kitchen
L'appetito Vien Leggendo
Menta e Liquerizia

Vi saluto con una ricetta a base di... Cup Cakes :-) visto che le ho messe al primo posto tra i dolci che mi hano cambiato la vita!



CUP CAKES AL PISTACCHIO CON GLASSA AL CACAO

Ingredienti per 14 Cup Cakes
250g di burro morbido
250g di zucchero
150g di farina 00
100g di pistacchi tritati
4 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 cucciaino di vaniglia in polvere

Procedimento
Montare lo zucchero con il burro morbido, il pizzico di sale e la vaniglia. Aggiungere le uova e poi la farina miscelata al lievito e i pistacchi tritati. Versare il composto nei pirottini e far cuocere in forno a 180° per 20 minuti circa.

Ingredienti per la Glassa al Cacao
115g di burro a temperatura ambiente
500g di zucchero a velo
3/4 cucchiai di cacao amaro
3/4 cucchiai di latte
Procedimento
In un contenitore capiente amalgamare con delle fruste elettriche il burro, lo zucchero, il latte, il cacao e metà dello zucchero a velo, fintanto che il composto non sarà cremoso ed omogeneo. Aggiungere lentamente il restante zucchero a velo continuando a lavorare il composto. Guarnire le cup cakes con la galssa al cacao.

30 commenti:

  1. Cuoca,
    sempre fantastica e originale... a volte anche commovente! e le foto sono sempre più belle!
    ti adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cri, sei sempre la mia fan numero uno! Mi ricorderò di te quando salirò sul carro dei vincitori eheheh! :-)

      Elimina
  2. Ma questi cupcakes sono bellissimi!!!! E buonissimi oserei dire!!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Gli assaggiatori ufficiali sono rimasti soddisfatti, la ricetta ha superato la prova :-)

      Elimina
  3. Che bel blog e che bellissimi cup cakes! Grazie mille per il tuo passaggio e per la domanda che mi fai sul burro di cacao , ti rispondo anche qui:
    Il burro di cacao è un grasso naturale contenuto ne cacao, naturale al 100% e ricco di acidi grassi. Ideale per una cucina salutare , ha un alto punto di fumo , non contiene colesterolo né grassi idrogenati e inoltre ne devi usare 1\4 rispetto al burro tradizionale! E' completamente inodore:) provalo e sappimi dire !

    Può contenere tracce di frutta secca a guscio e latte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti e per i suggerimenti sul burro di cacao, proverò senz'altro ad utilizzarlo. Buona giornata e a presto!

      Elimina
  4. dei cupcake molto raffinati e golosi

    RispondiElimina
  5. Prima di tutto complimenti per il post! Per il modo in cui racconti i raccontiricette...mi incuriosisci sempre e mi fai sorridere con le tue avventure! Buonissime queste tortine e foto meravigliose... Secondo, grazie infinite per questo premio!!! Mi piace tanto il logo e non vedevo l'ora che qualcuno mi nominasse per metterlo nel blog :D E' troppo carino! Terzo: appello per la Sacher!!!! Vogliamo la ricettaaaa!!!!! Grazie ancora!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Il premio te lo meriti proprio, fai certi dolci che mi fanno venire voglia di mordere il pc :-)
      Per quanto riguarda la Sacher la mia amica Federica si sta opponendo strenuamente, è un osso duro da convinecere!
      Un bacione!

      Elimina
    2. Nooooo!!! Siamo per la condivisione!!! Non può tenere il segreto per sempre!! :(
      Un bacione

      Elimina
    3. Sarò costretta ad aggirarmi furtivamente per la sua cucina e sottrarle il prezioso libro... :-P

      Elimina
  6. Ciao Cara, grazie per essere passata da me così posso conoscerti e soprattutto ringraziarti del bellissim premio che mi hai dedicato! :)
    Questi cupcake? Bè divini! Ho una voglia di pistacchio e cioccolato ora che non ti immagini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Per me i pistacchi sono una droga, mi piacciono moltissimo. Ancora complimenti per il tuo blog perchè lo trovo davvero bello e interessante.
      A presto.

      Elimina
  7. Grazieee!!! è il primo premio che ricevo!! ed essendo "nuova del giro", diciamo così, non me lo aspettavo proprio ... che bella sorpresa! A breve ringrazierò anche con un post come si deve dato che dovrò divertirmi nel girare il premio a altre food-blogger ...
    :D a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me te lo meriti, il tuo blog mi piace molto. A presto!

      Elimina
  8. Splendidi questi cupcakes! Io amo il pistacchio! Grazie immenso per il premio ^_^

    A presto,
    Virginia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, complimenti a te per le tue ricette!

      Elimina
  9. Grazie cara per aver pensato a me..scusami tanto se ti scrivo solo adesso ma sono stati giorni concitati e non me ne ero proprio accorta! Ti ringrazio ancora di cuore..e complimenti per questi cup cake, bellissimi come sempre! Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Complimenti per i premi, questi cupcake sono eccellenti. Ciao ti seguo volentieri.

    RispondiElimina
  11. Complimenti per il premio e che bellissimi cupcakes! fanno molta fame!

    RispondiElimina
  12. complimenti per i premi e per questi cupcakes golosi!!

    RispondiElimina
  13. Premi "gustosamente" meritati e questi dolcetti son da svenimento oltre che belli belli da vedere. Grazie ho visto che tra i blogger citati ci sono pure io :-)

    Un abbraccione cara e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, ho già ricevuto molti complimenti quando ho preparato alcune delle tue ricette :-)
      A presto

      Elimina
  14. golosi i tuoi cup cakes, carino il tuo blog, ti ho scoperta per caso e mi sono unita ai tuoi sostenitori, ciao SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa molto piacere! Io da brava curiosa sono andata subito a vedere il tuo blog e da oggi ti seguirò anche io. A presto.

      Elimina